Reboot automatico in caso di KERNEL PANIC

Per fare in modo che un server GNU/Linux si riavvii automaticamente in caso di kernel panic e’ sufficiente editare il file /etc/sysctl.conf aggiungendo questa riga:

kernel.panic = #n#

in cui al posto di #n# va un numero indicante i secondi prima del riavvio automatico.

Fatto questo per rendere attive le modifiche a /etc/sysctl.conf e’ sufficiente un:

sysctl -p

Questo e’ solo un esempio di tweak possibile tramite sysctl…