SubBox …is not DropBox!

Posted by on ago 26, 2011 in Blog, Servizi GEKO, Software e Tools | No Comments

Ovvero come vivere felici senza DropBox ma con i propri dati al sicuro e sincronizzati ovunque…e con una gestione automatica dei backup e delle versioni di ogni documento!

Il 2011 e’ iniziato con un progetto che avevo in testa gia’ da alcuni mesi e che, grazie alla collaborazione preziosa di Nicola Paganotti, ho deciso di realizzare.
L’idea era di costruire un sistema che fosse, dal punto di vista dell’utente finale, del tutto simile a DropBox ma che fosse un progetto OpenSource e soprattutto che potesse essere appoggiato ad un server linux.
In questo modo avrebbe potuto essere proposto come servizio Cloud ma, per realta’ aziendali particolarmente esigenti, anche come servizio configurato sul server aziendale, collocato in una farm o anche semplicemente sulla LAN.

Perche’ SubBox
Il nome del progetto deriva dal fatto che, dopo diversi ragionamenti e test, abbiamo scelto di utilizzare SVN (Subversion) come back-end per lo storage sul server, in modo da poter garantire anche il versioning (ossia il mantenimento di N versioni precedenti, ad uso di backup) di tutti i file sincronizzati.

A che punto siamo
Dopo diversi mesi di analisi sulla struttura da dare al software (sia lato client che lato server), le tecnologie e i linguaggi da utilizzare e test pratici per isolare situazioni limite che ci consentissero di intraprendere la strada migliore, siamo a buon punto e stiamo realizzando un primo prototipo del software/sistema.

…e quindi?
E quindi fateci sapere se siete interessati al progetto…ci piacerebbe avere punti di vista esterni con cui confrontarci!

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi…

fsniper :: monitorare una cartella eseguendo comandi in automatico

fsniper e’ un tool molto interessante. Tiene monitorati uno o piu’ percorsi del proprio filesystem e quando rileva l’aggiunta o la modifica di un file esegue il/i comandi specificati nel file di configurazione. La scelta dell’operazione da eseguire e’ fatta tramite regular expressions.
In questo modo e’ possibile ad esempio automatizzare l’assegnazione di permessi 755 a tutti gli script “.sh” o “.py” aggiunti alla directory /usr/bin…oppure automatizzare sync o backup in tempo reale ad ogni cambiamento…
La configurazione e’ incredibilmente semplice ed auto-esplicativa, vediamo un esempio:

watch {
   $HOME/bin {
      *.sh {
         handler = chmod o+x %%
      }
   }
}

*.sh potrebbe anche essere una RegExp quale ad esempio /.*\.(sh|py)/ e il carattere %% indica il file in questione.

Backup automatici su USB tramite UDEV

Posted by on mag 30, 2009 in Blog, Scripting e Sysadmin | No Comments

Utilizzando le rules di UDEV e’ possibile configurare in modo semplice, il sistema in modo tale che all’inserimento di uno specifico device USB (flash o hard disk) esegua uno script predefinito.

Due parole su Udev

Nel momento in cui una qualsiasi periferica HW genera un evento (es. collegamento/scollegamento periferica, cambio di stato, ecc…) il gestore del bus a cui la periferica e’ collegata genera un interrupt a cui fa seguito la risposta del kernel che recupera informazioni sull’evento e dettagli sulla periferica che rende quindi disponibili al sistema tramite Sys-fs.

Read More